Wednesday 21st of November 2018

Home
Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Il Livorno espugna il Martelli PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Maggini   
Lunedì 02 Febbraio 2009 22:29

Grande vittoria degli amaranto di Acori che s'impogno con una prova sontuosa al Martelli di Mantova per 5-2!
Era dal 21 marzo del 2004, a Como, che il Livorno non segnava 5 gol in trasferta, allora però la vittoria fu ottenuta nei minuti di finali dopo che Tarantino aveva pareggiato per 3-3.

Ma la serata di oggi va ascritta sicuramente, tra le più entusiasmanti disputate dal Livorno. Ma veniamo alla cronaca.
Il Livorno si schiera con la classica formazione del 4-3-1-2, Rossini viene preferito nuovamente a Danilevicius per affiancare il capitano Ciccio Tavano in attacco. Dietro a svariare il brasiliano di Prato, Diamanti. Il Mantova, invece, in tenuta bianca stasera, scende in campo con il 4-4-2 con Fissore e Godeas a cercare di sfondare nella retroguardia livornese.

Il Livorno parte subito forte, dopo un primo sprazzo del Mantova, la zuccata di Rossini porta in vantaggio gli amaranto. Veemente quindi la reazione del Mantova alla ricerca del pareggio che tenta prima con Godeas poi con Tarana dal limite, quindi Corona. Ma in tutte queste occasioni De Lucia riesce a respingere gli assalti. Il baricentro della squadra però era sceso ed il pareggio era nell'aria, che puntualmente arriva con un bel diagonale di Rizzi; 1-1 e tutto da rifare.

Il Livorno si butta nuovamente in attacco alla ricerca del vantaggio, ma complice il campo pesante e gli avversari che riuscivano a chiudere gli spazi, il Livorno riesce a proporsi in modo pericoloso solo in un paio di volte, prima con Tavano che tira alto sulla traversa e poi Rossini con Handanovic che devia in angolo un buon tiro dell'attaccante livornese. Un minuto di recupero e tutti negli spogliatoi.

I commenti dell'intervallo sono concordi nell'indicare un atteggiamento troppo prudente della squadra dopo il vantaggio, mancava troppo tempo per poter portare in porto il risultato di 0-1!
Non sapevamo però cosa ci attendeva nel secondo tempo.
Palla al centro per il secondo tempo, pronti via ...  13 minuti sono sufficienti per schiantare i biancorossi con una doppietta di Tavano ed un gioiellino di Diamanti.
1-4 e partita virtualmente finita.

Costacurta cerca con un paio di cambi a cambiare il volto della propria formazione, ma l'inerzia della partita era ormai irremidiabilmente segnata per la squadra di casa. Da segnalare il gol di Danilevicius che è riuscito ad approfittare di una "papera" del portiere Handanovic causata anche dal terreno pesante, per sbloccare il suo score quest'anno, Sedivec di testa, un minuto dopo, fissa il risultato sul 2-5, nessun minuto di recupero (decisione sensata da parte dell'arbitro) e tutti a casa!

Stasera quindi grande risposta del Livorno alla mini fuga del Bari di Conte, e possiamo finalmente gioire anche per l'esplosione del reparto d'attacco, quasi avesse sentito la concorrenza del nuovo arrivato "El Gato"

Commenti
Cerca
alessioali68  - peccato...   |77.69.196.xxx |2009-02-03 04:48:16
peccato essermi perso questa prtita e Super Ciccio grande un vero bomber
finalmente ha fatto vedere di che pasta e'fatto ciao alla prossima
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Febbraio 2009 23:12
 

Ideato e realizzato da Giovanni Marino 2005
Tutto il materiale di questo sito é coperto da copyright ©. É vietata la riproduzione anche parziale. Per autorizzazioni contattare il Webmaster Powered by Joomla!. XHTML and CSS.