Saturday 18th of November 2017

Home
Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Salutate la capolista! PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Maggini   
Sabato 10 Gennaio 2009 19:04

Nico PulzettiVittoria e primato solitario in classifica, inizia così il 2009 per i colori amaranto (anche se dobbiamo attendere il recupero di Sassuolo - Brescia).

E' stato proprio Nico Pulzetti con il suo piattone, su sponda del lituano Danilevicius, ad insaccare al 64' il gol vittoria del Livorno. Un gol veramente meritato, specialmente per quanto fatto vedere nella prima frazione di gioco.
Nei primi 20 minuti della partita, il Livorno è stato abbastanza guardingo, in attesa delle folate offensive da parte della squadra di casa, poi, si è sciolto mettendo in difficoltà l'Albinoleffe in diverse occasioni.

Da segnalare il tiro Tavano, al 20', da buona posizione, senza però riuscire ad imprimere al pallone la forza necessaria per mettere in difficoltà Cuser, che riesce a parare in tuffo. Si fa vedere poi il nostro Diamantinho, non particolarmente brillante stasera, che, con un abile pallonetto, scavalca tutti eccetto Conteh che salva sulla linea di porta. Poi quasi allo scadere un forte tiro di Tavano respinto da Cuser di pugno.
Si va al riposo dopo 3' di recupero.

Il secondo tempo, inizia con un ritmo più lento di come si era conclusa la frazione precedente, e non accade niente di particolare da segnalare se non al 63' l'azione che prelude al gol. Pulzetti infatti prova a trovare la porta con un gran tiro dai 25m, che però trova attento il portiere Cuser che devia in angolo.
Viene battuto il calcio d'angolo torre di Danilevicius di testa e facile facile Pulzetti può appoggiare in rete, Livorno meritatamente in vantaggio.

L'Albinoleffe allora si scuote ed inizia ad attaccare alla ricerca del pareggio, favorito anche dall'arretramenteo del baricentro del Livorno a difesa del vantaggio. Ci tente prima Madonna con un bel tiro da fuori area a sorprendere De Lucia, poi Sau, entrato al posto di Luoni.
Sau è apparso decisamente più pimpante ed uno tra i più pericolosi tra le file bergamasche andando più volte alla conclusione ma senza impensierire in particolar modo il portiere amaranto.
A 5 minuti dalla fine dei tempi regolamentari c'è stata una buona occasione per la squadra di casa di pareggiare a seguito di una punizione, ma De Lucia riesce a respingere di pugno il tiro di Carobbio.
Dopo i 3' di recupero si arriva così al triplice fischio che consegna la terza vittoria esterna agli amaranto in questo girone d'andata.

I prossimi due incontri il Livorno li disputerà tra le mure amiche, contro l'Ascoli prima e contro l'Avellino poi, potrebbero dare l'occasione alla squadra di consolidare questa fantastica posizione in classifica.

Commenti
Cerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Sabato 10 Gennaio 2009 19:44
 

Ideato e realizzato da Giovanni Marino 2005
Tutto il materiale di questo sito é coperto da copyright ©. É vietata la riproduzione anche parziale. Per autorizzazioni contattare il Webmaster Powered by Joomla!. XHTML and CSS.