Saturday 18th of August 2018

Home
Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Vittoria in rimonta PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Maggini   
Domenica 22 Febbraio 2009 21:48

Finalmente un derby vinto!
Si potrebbe intitolare così questa vittoria, che non era mai stata colta nei derby precedenti, solo 2 punti in 4 incontri.
Ma questa vittoria ha un sapore diverso per come è maturata, per la determinazione della squadra nel cercare il risultato nonostante il doppio svantaggio, e per rinforzare la posizione attuale di capolista.
La partita era iniziata con il Livorno che aveva, sin dalle battute inizali, preso in mano le redini del gioco, anche se non riusciva mai a concludere da vicino ma cercava sempre di impensierire Polito con tiri da fuori area.
Poi in 5 minuti il patatrac!
Prima, al 19', Perticone deviava con un colpo di testa, un cross di Gessa, colpo degno dei migliori attaccanti andando quindi ad inserire il proprio nome nel non proprio nobile score degli "autoretisti" amaranto (rappresenta infatti il 62° calciatore amaranto ad infilare la propria rete, vedi anche la speciale classifica).
Poi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Abruzzese raccoglieva sulla linea di porta una deviazione di Rossini (evitandogli l'autogol), e conseguente raddoppio facile facile per il Grosseto. Eravamo al 24' del primo tempo ed il Grosseto si trovava in vantaggio per 2-0 e nessuno sapeva il perchè!

La squadra fortunatamente non si disuniva, continuava a macinare gioco consapevole della proria forza; tale costanza trovava il giusto premio al 42', quando Alino scalda la sua "lampada" e tira fuori dal suo mancino, un bolide da 30 metri circa che colpiva sotto la traversa e trafiggeva Polito, il quale, non ha potuto far altro, che raccogliere il pallone alle proprie spalle.

Nel secondo tempo il Livorno partiva rinfrancato dallo svantaggio dimezzato, e dopo pochi minuti, al 7' precisamente, lo speedy gonzales amaranto, era lesto a raccogliere una corta respinta della difesa grossetana e trafiggere con un piattone di precisione in diagonale Polito.
Il Grosseto tentava quindi una reazione con Sansovini, che però sprecava mandando a lato da buona posizione, questa sarà l'unica azione degna di nota da parte dei maremmani. Il Livorno cercava quindi il risultato pieno e spingeva sull'acceleratore.
Al 23' del primo tempo, Martin Bergvold decideva di farsi una passeggiata per oltre metà campo, da solo, con palla al piede, la difesa grossetana inspiegabilmente lo guardava (forse ammirata?!?), arrivato al limite dell'area non avendo ricevuto alcun contrasto dava un'occhiata al portiere, lo vedeva fuori posizione e lo "piccionava" con un pallonetto di precisione, 2-3!

La girandola di sostituzioni successive da parte di Ezio Rossi non cambiavano niente all'inerzia della partita, Acori si copriva bene e chiudeva senza affanni l'incontro.
Venerdì ci attende l'ultimo derby per questa stagione, contro quell'Empoli che è stata la squadra, nel girone ad andata, ad infliggere l'unica sconfitta del girone.

 

 

Commenti
Cerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2009 12:10
 

Ideato e realizzato da Giovanni Marino 2005
Tutto il materiale di questo sito é coperto da copyright ©. É vietata la riproduzione anche parziale. Per autorizzazioni contattare il Webmaster Powered by Joomla!. XHTML and CSS.