Wednesday 18th of October 2017

Home
Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

UsLivorno 1915 - I numeri del Livorno Calcio
Seconda amichevole, Livorno-Rap. Astigiana 8-1 PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Marino   
Venerdì 22 Luglio 2016 12:45

Acqui Terme - Secondo test match estivo, allo stadio Ottolenghi di Acqui Terme, per il Livorno di Foscarini, che nel pomeriggio di oggi, giovedì 21 luglio, ha superato in scioltezza la Rappresentativa Astigiana, una squadra composta per l’occasione con alcuni tra i migliori dilettanti della zona di Asti. Risultato finale, 8 a 1 per gli amaranto. In spolvero gli attaccanti Di Curzio nel primo tempo e Cellini nella ripresa, autori entrambi di tre gol. A segno sono andati anche Cragno e Luci, mentre per i locali ha siglato Max Vera.
Vantaggiato non è stato impiegato, così come Venitucci, Dell’Agnello e Borghese, tutti alle prese con problemi fisici, seppur di diverso tipo ed entità. Gli amaranto sono stati schierati da Foscarini con il 3-5-2 e nonostante il tecnico, a fine gara, abbia riscontrato buone trame di gioco, si è arrabbiato per il gol subito, giunto da una rimessa laterale i cui sviluppi sono stati mal controllati dalla retroguardia amaranto.

Rappresentativa Astigiana: Pastorino, La Grasta, Giudice, Tona, Orsolini, Righetti, Pedro Archaso, Vuerich, Max Vera, Mondo, Stamisla. Nel secondo tempo sono entrati Zarri, Erling, Hisa, Dessi, Elettrico, Daya, Kolay.
Livorno: Falcone, Macera, Gasbarro, Gemmi, Lambrughi, Morelli, Toninelli, Marchi, Di Curzio, Ferchichi, Cragno. Nel secondo tempo sono entrati Romboli, Buselli, Gonnelli, Pirrello, Luci, Grillo, Cellini, Moscati, Testa.
Reti: Di Curzio (3), Cragno, Max Vera, Cellini (3), Luci

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Luglio 2016 12:46
 
Coppa Italia, Primo turno Livorno-Juve Stabia PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Marino   
Giovedì 21 Luglio 2016 18:42

Milano - Come riportato nel sito ufficiale della Lega, si è svolto, presso la sede della Lega Serie A, il sorteggio per il completamento del tabellone relativo alla TIM Cup 2016/2017. La competizione prenderà il via il 31 luglio 2016.
Il Livorno scenderà in campo subito nel primo turno, ed incontrerà in casa lo Juve Stabia. Nel secondo turno la vincente incontrerà il Novara, a Novara.

I primi 12 club della Lega Serie A entreranno in gioco nel Terzo Turno Eliminatorio, in calendario il 15 agosto 2015, l'avversaria che uscirà dai seguenti gruppi:

Palermo: Bari - (Cosenza-Frattese)
Udinese: Spezia - (Modena-Francavilla)
Chievo: V.Entella - (Ancona-Sudtirol)
Torino: Pro Vercelli - (Reggiana-Feralpisalo')
Atalanta: Cittadella - (Cremonese-Fermana)
Pescara: Frosinone - (Como-Montecatini)
Bologna: Trapani - (Padova-Seregno)
Crotone: H.Verona - (Foggia-Pontedera)
Genoa: Ascoli - (Lecce-Altrovicentino)
Empoli: Vicenza - (Casertana-Tuttocuoio)
Sampdoria: Avellino - (V.Bassano-Fidelis Andria)
Cagliari: Spal - (Siena-Messina)

Gli altri 8 club di Serie A TIM, le "teste di serie", Napoli, Roma, Inter, Juventus, Milan, Lazio, sassuolo e Fiorentina faranno il loro ingresso nel tabellone a partire dagli Ottavi di Finale del 11 Gennaio 2017.

Tabellone TIM Cup 2016/2017

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Luglio 2016 18:44
 
Calciomercato, il Livorno muove i primi passi PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Marino   
Venerdì 15 Luglio 2016 20:06

Livorno - Domenica 17 luglio, con la prima uscita in amichevole, partirà la stagione di LegaPro del Livorno.
La rosa è ancora in divenire, la squadra si è presentata al ritiro di Acqui zeppa di calciatori provenienti dalla Primavera, per cui, dal primo test, potremo vedere ben poco di quello che sarà la squadra.
Oggi c'è stato il comunicato ufficiale dell'acquisto a titolo definitivo del centrocampista del Pavia, Alessandro Marchi, che va ad aggiungersi agli ingressi degli ultimi giorni, come : Houssem Ferchichi e Roberto Pirrello dal Palermo, Fabrizio Grillo dal Pavia, Dario Venitucci dal Santarcangelo e Alessandro Vono dall'Akragas.
Di seguito il tabellone degli acquisti della Stagione

Tabellone Calciomercato del Livorno 2016-17

Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Luglio 2016 20:08
 
Respinto il ricorso, Livorno in Lega Pro PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Marino   
Giovedì 02 Giugno 2016 16:58

Livorno - Sono stati respinti i ricorsi della Procura Generale e della Procura Federale FIGC contro la S.S. Virtus Lanciano, la cui conseguenza è la conferma della classifica con la conseguente retrocessione diretta del Livorno in Lega Pro. Di seguito il comunicato ufficiale:

La Seconda Sezione del Collegio di Garanzia dello Sport, presieduta dal prof. Zimatore, ha respinto il ricorso presentato dalla Procura Generale operante presso il CONI e dalla Procura Federale FIGC contro Claude Alain Di Menno di Bucchianico nonché contro la Società S.S. Virtus Lanciano 1924 s.r.l. Ha dichiarato inammissibile il ricorso della Procura Federale FIGC relativamente al motivo proposto contro il sig. Angelo Castrignanò.
Infine, ha compensato per intero tra le parti le spese del giudizio. Ciò premesso, rimane inalterato quanto disposto, sul piano sanzionatorio, dalla decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, Sezioni Unite, il 13 maggio.

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Giugno 2016 16:59
 
Giudice Sportivo, Ferrari due giornate PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Marino   
Mercoledì 25 Maggio 2016 08:40

Milano - A seguito dell'ultimo incontro disputato dal Livorno, c'è stato un supplemento d'indagine del Giudice Sportico, che riporto qui di seguito:
"[...]
Gara Soc. LIVORNO – Soc. VIRTUS LANCIANO del 20 maggio 2016

Il Giudice Sportivo ,

ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 35 1.3) CGS (mail delle ore 12.33 del 21 maggio 2016) circa la condotta tenuta al 22° del secondo tempo dal calciatore Nicola Ferrari (Soc. Virtus Lanciano);
acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Infront), di piena garanzia tecnica e documentale;

osserva:

le immagini televisive documentano che, nella circostanza segnalata, il calciatore rosso-nero, in virtù di un lancio di un compagno di squadra, entrava nell’area di rigore avversaria, venendo contrastato nell’azione dal portiere amaranto, che gli si opponeva frontalmente. Nel superare l’antagonista il Ferrari cadeva al suolo e l’Arbitro sanzionava con un calcio di rigore l’intervento del calciatore Ricci.
Le immagini televisive dimostrano, chiaramente, che la caduta del calciatore frentano, determinante nell’indurre l’Arbitro alla concessione del rigore ed al consequenziale provvedimento disciplinare nei confronti del calciatore Ricci, non viene causata dall’azione del calciatore livornese, pertanto è ravvisabile quella “evidente simulazione” prerogativa della “condotta gravemente antisportiva” sanzionabile ex art. 19 n. 4 lettera a) CGS.
Ne consegue l’ammissibilità della “prova televisiva” e la sanzionabilità del segnalato comportamento, che appare equo quantificare nella misura indicata nel dispositivo.

P.Q.M.

delibera di sanzionare il calciatore Nicola Ferrari (Soc. Virtus Lanciano), in relazione alla segnalazione del Procuratore federale, con la squalifica di due giornate effettive di gara.

Il Giudice Sportivo
avv. Emilio Battaglia

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Maggio 2016 08:45
 
Prima amichevole, Livorno-Canelli 7-0 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Giovedì 21 Luglio 2016 13:29

Acqui Terme - (da livornocalcio.it) Prima amichevole stagionale per il Livorno di Foscarini che ad Acqui Terme batte per 7-0 il Canelli (Promozione del Piemonte). Il gruppo amaranto ha giocato il primo test estivo dopo sette giorni di dura preparazione e rispetto allo scorso anno erano ben sette i volti nuovi nella formazione inziale.
Davanti a Vono si è rivisto Gonnelli in difesa con Lambrughi e Toninelli, in mezzo capitan Luci a dettare i tempi con accanto Moscati ed il giovanissimo ex Palermo Ferchichi. Sugli esterni Pirrello e Grillo, davanti Cellini (concreto e bravo negli assist) e Dell’Agnello.
Nella prima parte molte buone trame di gioco e tante palle gol. Il Livorno è andato in rete con tre livornesi: Dell’Agnello (bella doppietta di testa), Gonnelli e Moscati. Nei secondi quarantacinque minuti di gioco spazio a tutta la panchina e reti di Cragno, Testa e Lambrughi su rigore.

Tabellino:
Livorno (3-5-2) 1 Tempo: Vono; Toninelli, Lambrughi, Gonnelli; Pirrello, Moscati, Luci, Ferchichi, Grillo; Dell’Agnello, Cellini.
Livorno (3-5-2) 2 Tempo: Falcone; Macera, Lambrughi, Buselli; Pirrello (25’ st Toninelli), Gemmi, Marchi, Testa, Morelli; Cragno, Di Curzio. All. Foscarini
Canelli: Contardo (46’ Binello), Genta, Gallizio, Sheriff (46’ Mo), Palmissani, Borgatta (30’ Vacca), Vuerich (25’ Mecca), Del Piano, Tosatti (46’ Negrino), Felicioli (46’ Brusasco), Menconi (46’ Zaninoni). All. Dragone
Reti: 15’ e 21’ Dell’Agnello, 17’ Gonnelli, 40’ Moscati, 80’ Cragno, 81’ Testa, 84’ Lambrughi (r)

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Luglio 2016 13:31
 
Foscarini è il nuovo allenatore del Livorno PDF Stampa E-mail
Scritto da Otello Neri   
Giovedì 16 Giugno 2016 08:44

Livorno - Sarà Claudio Foscarini a guidare il Livorno nella stagione 2016/17 nella LegaPro, e come comunicato dal sito ufficiale del Livorno, è stato già presentato ieri in sede.
Durante la conferenza stampa , il nuovo allenatore ha espresso i primi concetti (vedi livornocalcio.it): "Sono stato tanti anni in serie B, ho lottato e vinto per ottenerla. Quando è arrivata la richiesta di Livorno non ci ho pensato un attimo. La categoria è immeritata.
Riparto dalla C con l'entusiasmo e la grinta necessari per questa nuova avventura. Questa è una piazza che mi stimola molto. Il mio compito è quello di vincere e sono qui per questo. Conosco la passione della gente per questi colori.
Ho affrontato il Livorno spesso da avversario ed ho sempre avuto grande stima e simpatia per la squadra labronica. Dovremo essere una squadra che lotta e gioca, cercando di dare il massimo per i nostri tifosi
".
Poi passando al piano tecnico e della squadra: "Conosco molti giocatori di questo gruppo. Ho giocato spesso con la difesa a quattro, ma la scorsa stagione ho proposto più volte anche quella a tre".

Ultimo aggiornamento Giovedì 16 Giugno 2016 09:12
 
Paparesta, Preziosi e Lotito nel mirino della Procura di Milano PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Marino   
Giovedì 26 Maggio 2016 14:35

Livorno - Un nuovo scandalo potrebbe stravolgere la geopolitica del calcio italiano. Nel mirino dei magistrati inquirenti della Procura di Milano, infatti, ci sono Enrico Preziosi e Gianluca Paparesta con i rispettivi club, il Genoa e il Bari.
A rivelarlo è il Corriere della Sera. Entrambi sarebbero indagati per aver condotto operazioni finanziare all'estero al fine di aggiustare i bilanci delle loro società e permettere l’iscrizione ai campionati delle due squadre. Secondo la tesi della Procura, senza queste operazioni all'estero, condotte con strutture operative forse riconducibili a Infront ed a Tax and Finance, il Genoa non avrebbe potuto iscriversi alla Serie A e il Bari alla Serie B.
I pubblici ministeri contestano ai due dirigenti il reato di “ostacolo all'attività di vigilanza” della Covisoc. Al Bari sarebbero arrivati 500 mila euro da Infront come sponsorizzazione della seconda maglia, mentre il Genoa avrebbe “riparato” i conti grazie a un finanziamento di 15 milioni di euro giunto non si sa bene come dall'estero.
Preziosi ha subito smentito:“Il Genoa è una delle squadre perquisite ma siamo tranquillissimi. I soldi che servivano al nostro bilancio li ha messi l’azionista di riferimento, cioè io”. Anche Claudio Lotito, presidente della Lazio e patron della Salernitana, componente del Consiglio federale della Figc, è indagato per “ostacolo all'attività di vigilanza” di Covisoc. La Procura milanese, riguardo a lui, sostiene che egli abbia avuto un ruolo attivo nell'aiuto finanziario dato al Bari.

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Maggio 2016 16:19
 
I convocati di Livorno-V. Lanciano PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovanni Marino   
Giovedì 19 Maggio 2016 17:04

Livorno - Sono state diramate e pubblicate nei rispettivi siti ufficiali le liste dei convocati per l'incontro tra Livorno Virtus Lanciano (vedi livornocalcio.it e virtuslanciano.it).
Venti i calciatori chiamati da mister Gelain, Rientra Fedato, assente Biagianti per squalifica.
Ventuno invece i convocati da mister Maragliulo, assente per infortunio Boldor.

LIVORNO
Portieri: Pinsoglio, Ricci
Difensori: Antonini, Ceccherini, Emerson, Gasbarro, Lambrughi, Vergara
Centrocampisti: Cazzola, Luci, Moscati, Palazzi, Schetino, Schiavone, Valoti
Attaccanti: Aramu, Comi, Fedato, Vantaggiato, Vajushi

V. LANCIANO
Portieri: Aridità, Casadei, Cragno
Difensori: Aquilanti, Amenta, Di Filippo, Di Matteo, Di Nicola, Rigione, Salviato
Centrocampisti: Bacinovic, Di Francesco, Giandonato, Rocca, Vastola, Vitale
Attaccanti: Bonazzoli, Ferrari, Marilungo, Padovan, Turchi

Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Maggio 2016 17:04
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 8 di 173

Nasceva Oggi

Piana Teresio

Tabellino Ultimo Turno

Cuneo vs Livorno
0 - 4

Formazioni Prossimo Turno

Livornovs Giana Erminio
Probabili formazioni

Calciatori Livorno

Pubblicità

TicketOne

TicketOne

Tabellini 2017/18

Livorno - Gavorrano 2 - 1 -
Prato - Livorno 1 - 1 -
Livorno - Lucchese 3 - 0 -
Alessandria - Livorno 0 - 3 -
Livorno - Pistoiese 2 - 0 -
Pontedera - Livorno 2 - 3 -
Livorno - (Riposa) - -
Livorno - Arezzo 1 - 1 -
Cuneo - Livorno 0 - 4 -
Livorno - Giana - -
Livorno - Pro Piacenza - -
Siena - Livorno - -
Livorno - Viterbese - -
Monza - Livorno - -
Livorno - Olbia - -
Pisa - Livorno - -
Livorno - Arzachena - -
Carrarese - Livorno - -
Livorno - Piacenza - -

Accadde Oggi

1931/32 Serie: B
Parma-Livorno: 0-1
1936/37 Serie: B
Livorno-Atalanta: 0-1
1942/43 Serie: A
Livorno-Liguria: 3-1
1953/54 Serie: C
Livorno-Arsenal Taranto: 2-0
1959/60 Serie: C
Del Duca Ascoli-Livorno: 2-0
1964/65 Serie: B
Livorno-Bari: 1-1
1970/71 Serie: B
Livorno-Novara: 1-0
1981/82 Serie: C1/B
Casarano-Livorno: 3-0
1987/88 Serie: C1/A
Virescit-Livorno: 2-1
1992/93 Serie: CND-C
Livorno-Cuoiopelli: 1-1
1998/99 Serie: C1/A
Lumezzane-Livorno: 1-1
2008/09 Serie: B
Cittadella-Livorno: 0-0
2009/10 Serie: A
Livorno-Palermo: 1-2
2014/15 Serie: B
Ternana-Livorno: 0-4

Chi è online

 43 visitatori online

News Amaranta

News Calcio

Tuttomercatoweb.com
TUTTOmercatoWEB: il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24
Tuttomercatoweb.com
Arbitri Arbitri Calciomercato Calciomercato News News Statistiche Statistiche


Ideato e realizzato da Giovanni Marino 2005
Tutto il materiale di questo sito é coperto da copyright ©. É vietata la riproduzione anche parziale. Per autorizzazioni contattare il Webmaster Powered by Joomla!. XHTML and CSS.